Architecture, design and fashion in Milan

Altea Concept store & Galleria Nicola Quadri

atelier Nicola Quadri, architetto, Altea collezioni, showroom Altea, architecture, design, fashion, interior design, Altea concept store, milan fashion week, interior atelier, studio

Exploring a new place is like discovering a new world, you have to be brave enough to let your soul guide you. Following this mood I talked about my walk through the streets of  Rome in  Trastevere, or about the small shoemaker’s workshop in a hidden village in the mountains of Pollino, or about the place tram lines end, the tram warehouse of via Custodi in Milan.

Today I’m happy to describe and show you some pics I take in one of my favourite places in Milan, the Altea Concept store and architect Nicola Quadri’s gallery. I published some photos I took at the Altea Collection and showroom in March, but now I’m able to disclose the whole design gallery, made with vintage pieces, old items and wallpapers in an disused industrial space, full of colors and light. Quadri is also part of a new project: he designed the Björk Swedish Brasserie, the first Swedish restaurant in Italy in Aosta and the Björk Side Store a Scandinavian department store, a mix of design, architecture, food and fashion, that will be opened in Milan the next 24 October.

This is the art I love, a fusion of all the brands of knowledge in a great creative project

Esplorare una città per me vuol dire scoprire posti, perdersi, lasciarsi meravigliare da spazi fino a quel momento inesplorati. Per farlo bisogna avere il coraggio di abbandonare le vie battute e lasciare che gli eventi ci guidino verso l’altro.
Con questo spirito vi ho raccontato della mia passeggiata per le strade di Trastevere, della bottega di calzolaio in un borgo sperduto nel massiccio del Pollino, di quel luogo incantato dove vanno a dormire i tram, il deposito tramviario di via Custodi a Milano.
Servio, un grammatico romano, considerava nullus locus sine Genio ossia era convinto che nessun luogo fosse senza un Genio. Che i luoghi siano naturali, creati dall’uomo nei secoli o prodotti dall’estro di un artista, per me viaggiare è mettermi in contatto con quel genius loci.

Il luogo di cui vi voglio parlare oggi è un atelier, la galleria di un architetto che, con la sua puntuale ricerca filologica, è riuscito a trasformare un ex spazio industriale in un laboratorio di meraviglie. L’architetto si chiama Nicola Quadri e lo spazio è quello del Concept store di Altea in via Maffei a Milano.

Di Altea vi avevo già parlato nel marzo scorso in occasione di una mia visita allo showroom, oggi vi mostro l’annessa Galleria Nicola Quadri dove l’architetto ha raccolto numerosi pezzi d’arredo, oggetti e tessuti in uno spazio tutto giocato sui colori neutri e primari: il blu dei grandi pannelli scorrevoli al giallo del cuoio, del legno e della pelle dei mobili, il rosso dello scenografico pannello murario si inseriscono su pavimenti di parquet chiarissimo e pareti immacolate. Un’ispirazione vagamente nordica, che Nicola Quadri, legato alla cultura scandinava e grande conoscitore delle sue arti applicate, ha declinato in maniera ancora più forte nell’allestimento della Björk Swedish Brasserie, il primo ristorante svedese in Italia  che si trova ad Aosta.

Tra l’altro il 24 ottobre a Milano aprirà anche il Björk Side Store, un emporio galleria legato alle geografie del mondo scandinavo, dove si mischieranno cibo, accessori, prodotti per la casa e per la persona, moda e design.

Vi parlo spesso del fascino della commistione dei linguaggi, di quanto apprezzi l’intrecciarsi delle discipline, dall’architettura al design, dalla moda al cibo e il lavoro di Nicola Quadri sembra incarnare perfettamente questo spirito creativo.

Pluralità di livelli e di sperimentazione, questa è l’arte che amo.

spazio-Altea-moda-Milano Galleria-Nicola-Quadri-Milano design-studio-atelier-architect design-milano

atelier-studio-architectatelier-artista atelier-architetto-nicola-quadri

Altea-tessuti-collezione

allestimento-galleria-architetto-Nicola-Quadri-Milano allestimento-concept-store-Milano

collezione-donna-altea-milano

Altea-tessuti-collezione altea-fashion-showroom atelier Nicola Quadri, architetto, Altea collezioni, showroom Altea, architecture, design, fashion, interior design, Altea concept store, milan fashion week, interior atelier, studio

altea-concept-store

atelier-fashion-milan

 

 

  • martina

    Senza parole. Splendido tutto.
    Ed è davvero difficile lasciarmi senza parole.
    marti
    http://www.glamourmarmalade.com

  • roberto pizzo

    no vabbè…ma non puoi farmi fare questi

    viaggi nel mondo del design cosi…senza preavviso! *_*

    praticamente potrei svenire!! bellissime foto

    xoxo

    Syriously in Fashion
    Official Facebook Page

  • http://www.guyoverboard.com/ Guy Overboard

    Odio il genius loci, c’ho fatto un sacco di esami! huahuhua
    Comunque adoro questi posti “sconosciuti”, meglio se scoperti per caso. L’idea di creare una raccoltà di design e fashion è semplicemente fantastico: anche se non rispecchiano il mio stile preferito, possono sempre tornare utili per gli shooting fotografici “ambientati”. Meno male esistono questi “archivi” :)

  • Flaviana Boni

    Stupendo il design!

  • marika

    no ma sono dei luoghi insoliti e super particolari, davvero una fortuna trovarne di così belli!!!
    Adoro queste progettazioni di design!

  • Myriam

    interessantissimo post! mi piace molto scoprire nuovi posti di design e mi diverto a prendere spunto per il mio futuro angolino :)

    http://WWW.MODEMOISELLE.IT

  • Eleonora

    Che meraviglia!! Ottimo post, foto stupende!

  • The Annelicious

    Si vede il tocco nordico e mi piace molto! :)

  • Marta

    Adoro questo design, fantastico!

  • Rossella Padolino

    adoro il design! questi dettagli sono splendidi!

  • Giorgio Schimmenti

    Ma che meraviglia di posto è quello?! Devo vederlo dal vivo assolutamente!

    GFD by Giorgio Schimmenti