Slow travel in Italy

Mormanno, a hidden treasure on the Pollino mountains

Mormanno, massiccio Pollino, Calabria

There are places here in Italy where life go slow and earth moves fast. Places so hard to reach, because you can’t find them in tourist’s travel itineraries and where there are no famous monuments to visit. Places where winter is cold, snow falls and earthquakes are frequent.

One of these places is Mormanno, a little town in the Pollino Mountains and National Parc, in the northern part of Calabria. Mormanno, 3000 people in all, is one of those hidden treasures Italy saves for travelers who want to take it slow and explore our country like a nineteenth century wanderer. Maybe you saw my live photo report on my instagram account ( you find me as myvintagecurves)

No hotels or big restaurants, you can eat local food in a small trattoria or artisan bakery on the side of the narrow streets. Nothing here is built for tourists, all you can see, old stores and the typical old Italian lifestyle, is real and nowadays so hard to find in a world more and more globalized.

If you are planning to visit Italy come to Mormanno, you will discover a place you will miss all your life.

PS: These pictures are my property, don’t use them without permission

Ci sono luoghi in cui la vita si muove lenta e la terra veloce. Luoghi dove è difficile arrivare, che non stanno sulle rotte turistiche e non hanno particolari attrazioni da visitare. Luoghi in cui gli alberghi e i ristoranti sono rari, d’inverno fa freddo e i terremoti scuotono spesso le vecchie case arroccante sulle rocce cacareo dolomitiche del massiccio del Pollino.

Quel tipo di luoghi che visiti solo se hai lo spirito del viaggiatore ottocentesco da Grand Tour. Mormanno è un piccolo paese di 3000 anime sulle montagne del Pollino, all’estremo nord della Calabria. Qualcuno ne avrà sentito parlare per via di un terremoto che si è verificato qui lo scorso inverno, mentre la neve non smetteva di scendere. Ma se la terra si muove spesso e a gran velocità i ritmi di vita di questo borgo che assomiglia a un presepe sono lenti, tipici dei paesi del sud spopolati dall’emigrazione e lontani dai grandi centri. Avete avuto modo di vedere qualche foto in anteprima live se seguite il mio account instagram (mi trovate come myvintagecurves)

Qui il passato esiste ancora, e non in qualche perfetta ricostruzione fatta ad uso e consumo del turista, ma intrecciato al presente, vero. Ho conosciuto un calzolaio nel mio viaggio che mi ha accolto nella sua vecchissima bottega e con grande ironia mi ha fatto scattare alcune delle foto che vedete, dicendo che quando non ci sarà più almeno di lui rimarrà qualche foto.

Se volete venire a Mormanno fatelo in punta di piedi e senza fretta, scoprirete un’Italia che non c’è più e di cui vi verrà nostalgia…

ATTENZIONE: queste immagini sono di mia proprietà, non usatele senza chiedere il mio consenso.

Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria

Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, CalabriaMormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria Mormanno, massiccio Pollino, Calabria

  • sandra

    Che posto splendido e che foto! Speriamo che in un posto così non arrivino mai turisti ma solo viaggiatori;)

  • BaiLing

    Che bel paesino e che foto poetiche!
    Quella del calzolaio poi è bellissima, e le sue parole mi hanno commossa…
    Anche qui da me c’era un calzolaio anziano con una botteguccia microscopica e poi da un giorno all’altro bottega chiusa e svuotata… mi chiedo spesso che fine avrà fatto.
    Spero sia andato in pensione :-)

  • http://www.divadellecurve.com/ divadellecurve

    bellissima la foto delle scapre, bella la calabria <3

  • Alison

    Beautiful! You live in such a gorgeous country. My Great Grandparents were from Italy and someday I hope to visit. -Alison

  • http://www.acolourfulcanvas.blogspot.com/ Sue @ A Colourful Canvas

    Your photos are beautiful. I feel you’ve really captured the beauty and timelessness of Mormanno. Particularly love the photo of the cat.

    Sue xo

  • http://thefashioncommentator.blogspot.it/ The Fashion Commentator

    Hai fatto delle foto mozzafiato, sappi che te ne ho “rubata” una, ma la tengo nel mio archivio privato perché è proprio bella…è quella con la porta verde! Vorrei avere tanto tempo per poter fare viaggi del genere, nel frattempo aspetto agosto per ritirarmi qualche giorno nella mia casetta di campagna, sperduta nel Casentino dove ho molti ricordi d’infanzia con i miei nonni ;)
    Un bacione
    Alessandro

  • sonia licata

    Io che vengo da un piccolo paesino dell’entroterra siciliano non posso che apprezzare e ammirare queste meraviglie , per fortuna ancora incontaminate, ma non per questo meno ricche di significato. Sei stata bravissima con queste foto!

  • http://lady-of-style.blogspot.de/ Lady of Style

    I love travelling to Italy and have been in your country many times but never down to the South. It looks beautiful!

    Annette | Lady of Style

  • Matteo

    Che brava! Complimenti, bellissime foto. E i paesini italiani… sono sempre qualcosa di fantastico!

    Matteo gira(stile)mondo

  • vittoria

    la calabria è meravigliosa, è vero ci sono molti paesini sconosciuti ai più dove il tempo sembra essersi fermato…dove certi valori sono ancora vivi :-)

  • Pingback: Architecture, design and fashion in Milan | My Vintage Curves