Beauty can pierce one like a pain

Fragments of decadent beauty

beauty can pierce one like a pain

It happens sometimes to bump into an unexpected fragment of beauty. In most cases we are completely unable to get it and we are inclined to turn away from it, because, as Thomas Mann said in Buddenbrooks, “beauty can pierce one like a pain”. The beauty I’m talking about has nothing to do with the static perfection of a model, that generate a plain, long lasting pleasure. It causes a sort of heartbreak, it makes us looking into our deep self to find a way to explain it. It’s a moment in time, an istant that will fall into oblivion, and even if you try to catch it in a photo you will reach nothing but an illusion.

An illuminated window in the dark of the night, a secret decadent garden, a ray of sun through the window of an ancient monastery, a butterfly laid down on the ground, a ghostly church in the night. This is the sublime beauty I bumped into during this week.

I also wrote a post called Diversity in fashion, that talks about a similar subject. I would be so happy if you read it too!

Frammenti di bellezza decadente.
Capita a volte di venire sorpresi da un inatteso frammento di bellezza. Nella maggior parte dei casi non siamo preparati a coglierlo e tendiamo a distogliere lo sguardo, perché, come affermava Thomas Mann ne I Buddenbrook “La bellezza ci può trafiggere come un dolore.” E’ particolare tipo di bellezza quello a cui mi riferisco e non ha a che fare con la perfezione assoluta e statica di un modello, che genera un godimento tranquillo e duraturo, ma la bellezza che genera sgomento, quella che ci costringe a guardare nei meandri reconditi del nostro intimo ferendoci con la sua evidenza. Il più delle volte questa bellezza è solo un istante sottratto dal caso alle grinfie del tempo, che l’inghiottirà dopo un po’ incurante della presenza di un occhio che le possa garantire l’eternità. A me è successo in questi giorni di imbattermi in alcuni fenomeni di questa bellezza decadente e portatrice di sgomento. Con l’ansia che contraddistingue il genere umano ho tentato di immortalarla per sottrarla all’oblio, ma la foto è un’illusione, perché quello che c’era ormai non c’è e l’unico ingannevole frammento di eternità è nel mio ricordo sbiadito.
Una finestra accesa nella notte, un giardino segreto minacciato dalle erbacce, il sole che filtra dalle finestre a sesto acuto di un antico chiostro, una farfalla che si posa sul sagrato di una chiesa che di notte assume i connotati spettrali di luogo della mente, questa è la sublime bellezza in cui mi sono di recente imbattuta.
Ho scritto tempo fa un post sull’estetica della moda e sul glam, l’argomento è strettamente connesso a questo. S’intitola Diversity in fashion, vi lascio il link in caso vi venisse voglia di leggerlo.

beauty can pierce one like a pain beauty can pierce one like a pain beauty can pierce one like a pain rosa-giardino-segreto beauty can pierce one like a pain

beauty can pierce one like a pain beauty can pierce one like a pain

 

  • lens & anything else

    davvero un gran bel post!
    hai ragione, la bellezza a volte può far stare quasi male…. io ne sono parecchio sensibile, sono una di quelle persone che cammina per la propria città con fare sempre meravigliato, la si trova ovunque e come dice qualcuno (anzi tanto…) noi dovremmo “rinascere” proprio da questa bellezza che ci circonda!

  • Lisa C.

    Profondo ed intimo il testo di questo post che esprime perfettamente la forza della bellezza; essa come dimostrano le foto si trova nelle piu’ piccole cose!!

  • Antonella C’est moi

    complimenti per il post, davvero molto bello!!! un bacio

  • federica

    mi hai fatta commuovere con questo post Antonietta… complimenti davvero…!

    Federica

    La Ragazza dai Capelli Rossi

  • alessia milanese

    Ti faccio i miei complimenti più sinceri per questo post, è un piccolo gioiello di poesia <3

    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video YOUTUBE
    Kiss

  • cristiane

    Complimenti per il post, le foto sono meravigliose!

  • Kaos Magazine

    Questo post è meraviglioso, intenso e di una grande bellezza. Le foto che lo accompagnano sono altrettanto deliziose.
    Daniela

  • giada
  • L’Éclat De La Mode

    Queste foto sono meravigliose e ciò che hai scritto è assolutamente vero. La sensazione di cui parli per me si associa sempre alla sensazione dell’infinito, quel senso di stupore che provo quando guardo il mare o un cielo notturno cosparso di stelle e mi sento infinitamente piccola.
    http://leclatdelamode.blogspot.com

  • Camilla Boglione

    Le tue parole sono assolutamente vere, condividiamo fino all’ultimo punto!

    Queste fotografie sono così belle!!!

    XOXO

    Marci&Cami

    Paillettes&Champagne

  • Anna Guida

    Bellissimo post!

    e splendide immagini, mi danno i brividi!

    Diamanti Sul Sofà

  • Fabrizia Spinelli

    Stupendo questo post, le parole sono bellissime e le immagini che hai scelto per accompagnarle sembrano aver cpòto davvero degli istanti di pura bellezza!
    Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
    Win a pair of baroque sunglasses!!

  • daddysneatness

    Trovo che la bellezza nascosta dietro le cose vissute, quelle rimaste inalterate nel tempo, o meglio, modificate solo dal suo decorso e non dalla mano dell’uomo, abbiano un fascino impareggiabile. Per questo motivo ne sono sempre stata affascinata, sin da bambina. Un palazzo antico, una Chiesa abbandonata, un libro mangiucchiato dai tarli, una chiave arruginita, erano per me tesori da condividere solo con chi sapeva comprenderne il valore.
    Grazie per questo meraviglioso post Antonella!
    Un abbraccio,

    Benedetta

  • B.

    queste foto sono emozionanti

    ♡ B.
    LOVEHANDMADE.ME
    Facebook page
    Fashion blogger Group

  • valeria glamourday

    che bel post, mi piacciono questi post introspettivi
    belle le foto

  • Irene

    bellissime parole e bellissime foto, la mia preferita è qualla con la finestra illuminata!

  • sonia licata

    Se potessi ti farei un applauso, ma sono sicura che con la tua sensibilità , lo sentirai…bellissimo post, a presto!

  • roberto pizzo

    che post BELLO! davvero!

    complimenti come sempre..scrivi davvero benissimo!

    la bellezza è qualcosa di molto soggettivo…spesso continuo a pensare che anche quello che viene definito “esteticamente brutto o non piacevole agli occhi” ha una storia ed una suo “vissuto” che lo rende sempre unico e “bello”.

    xoxo

    Syriously in Fashion
    Official Facebook Page

  • roberta

    bellissime immagini :)

    That’s Love
    Facebook Page

  • Electro Mode

    Che belle foto e soprattutto che bel post.
    Anch’io sono affascinata dalla bellezza decadente, probabilmente proprio per lo stesso motivo di cui parli. Non c’è niente che rapisca come la malinconica bellezza di qualcosa in disfacimento; è struggente pensare che di lì a poco non esisterà più e che tutto quello che si può fare e cristallizzarla in qualcosa che – anche se fittizio – resterà con noi per sempre.

    Credo che anche Tim Walker debba avere chiara la sensazione.

    Alessia
    ElectroMode

  • The Fashion Commentator

    Io provo tutte le tue stesse identiche sensazioni di fronte alla decadenza di castelli abbandonati, affreschi che si rovinano nella chisetta di campagna sperduta sulle colline toscane oppure nel muro crollato di un bastione. E’ tutto pericolante, ma affascinante proprio per la sua precarietà.
    A presto,
    Alessandro

  • Eleonora

    Il bello della decadenza, per me, è che è così ricca di emozioni intensissime
    Le foto sono meravigliose.

    Eleonora || Gomitolo Blu

  • greta

    bellissimo post e foto davvero originali!!

  • marika

    Bellissime queste foto, è fantastico vedere come i posti più vecchi e abbandonati possano trasmetterci emozioni e sensazioni uniche, che ci rimandano ad un passato storico ricco di avvenimenti.
    baci

  • Nunzia Cillo

    Senti, basta! Io e te dobbiamo incontrarci. Mi preoccupi, sei molto “Giacomo Leopardi” anche tu, come me (i miei amici mi hanno dato questo appellativo e non è difficile comprenderne la ragione eheh). Le foto sono bellissime, così piene di phatos! Stai diventando molto brava :)
    Ah, MOMENTO SPONSORIZZAZIONE ON – mi raccomando, usa l’hashtag #insta_travelgram – MOMENTO SPONSORIZZAZIONE OFF :D
    Un bacione!
    ENTROPHIA.IT

  • sandra

    Hai reso perfettamente l’idea. Questi sprazzi di bellezza che quasi feriscono. A volte si riesce anche a indurli. A me basta guardare un gatto silenzioso.
    Le tue foto sono stupende Anto, stupende!

  • http://www.acolourfulcanvas.blogspot.com/ Sue @ A Colourful Canvas

    I found your blog very recently through Pinterest, and signed up with bloglovin’. What pure delight to read/view this lovely post this morning! Such beauty in your photos and wisdom in your writing. Thank you!

    Sue xo

  • http://discoveringtrend.blogspot.it/ Donatella-Discovering Trend

    Che bellissimo post e che bellissime parole!
    Per non parloare delle foto, che danno senso a tutto!! Sono meravigliose! Complimenti!!!

    ♥ NEW POST: Passeggiando per Spoleto … !
    ♥ GIVEAWAY: on PersunMall! Ti Aspetto!
    ♥ Facebook

  • Valentina Tassone

    Bellissime queste foto, e anche io amo la fotografia. Queste sono davvero meravigliose, complimenti!

    http://www.onlyshoppingblog.com

  • thegummysweet

    L’arte e la sensibilità è vedere la bellezza anche dove l’occhio comune non riesce a coglierla. Bellissime immagini e parole suggestive!

    Eli | The Gummy Sweet

  • Fabrizia

    Complimenti foto stupende!!

  • Giulia Galetti Beer

    Ti capisco benissimo perchè spesso anche a me a accade di essere travolta dalla bellezza sconvolgente di certi attimi che, seppur immortalati dalla macchina fotografica, trasformati in immagine non rendono neanche la metà dell’idea di ciò che è stato..

    Giulia

    New post: http://giuliagalettibeer.wordpress.com/2013/06/20/firenze4ever-7th-edition-party/