Fashion & Age

Does age matter when it comes to fashion and style?

 

Navabi, the famous online shop for curvy and plus size fashion,  featured me in their site with an interview about the relationship between fashion and age. You can see my interview on page 11. I also made a selection of my favourite items on Navabi’s website. Two of them are Anna Scholz (I love her dresses and prints!)

So get to the point, does age matter when it comes to fashion and style? I think we have to remain true with our body and age in order to be stylish.  I’m 34 and I could never be chic and charming if I dressed like a teenager. So to me age does matter!

When I was 20 I followed seasonal trends, but as time went by I started wearing clothes like words, to tell stories, to play characters, to express myself, my experiences, my way of living and my body shape.

I’d like to know what do you think about this subject. On Navabi Magazine you can read not only my complete interview, but many others point of view by bloggers, fashion and sport personalities as well.

And finally an addictional starting point for you. A quote from my fellow blogger Sacramento Amante: “I would like to think that my style is quirky rather than smart; with the ability to distinguish the thin line between being quirky or a clown. Putting together an outfit is like creating a work of art: you bring different pieces together to love one another and to function together

Don’t forget to vote for me at Grazia’s contest, clicking on the heart here

 

L’età conta quando si parla di moda e stile?

E’ la domanda che mi ha posto il team di Navabi, famoso sito di vendita online di abiti per donne curvy e plus size. E del rapporto fra stile ed età anagrafica parla l’ultimo numero del loro magazine, in cui, a pagina 11 trovate la mia intervista e una selezione di capi scelti fra i miei preferiti nel negozio virtuale, due sono di Anna Scholz (adoro i suoi tubini e le sue stampe!) .

Veniamo dunque alla questione posta nel titolo e nel sommario. Senza giri di parole, per me l’età conta.

Conta perché se è vero che lo stile è l’espressione di chi lo produce, allora è necessario che esso si evolva insieme alla persona. In parole povere: non mi vesto come mi vestivo a 20 anni perché non sono più la stessa di quando avevo 20 anni.

Se prima inseguivo i trend stagionali, col tempo ho cominciato a usare gli abiti come parole, mettendoli insieme per costruire e raccontare storie, per interpretare personaggi, per dire cose. Tutto questo è espressione dei miei studi e delle mie esperienze, delle persone che ho incontrato, dei luoghi che ho visto, del corpo che ho adesso e della mia faccia che sorride meno, ma con più convinzione.

Mi piacerebbe conoscere il vostro punto di vista sull’argomento. Sul Navabi Magazine intanto potete trovare non solo la mia intervista, ma anche quelle di altre fashion blogger e personalità della moda e dello sport.

Vi lascio con un ulteriore, piccolo spunto. La frase della blogger Sacramento Amante : “Preferisco pensare che il mio stile sia peculiare più che bello; con la capacità di distinguere la sottile linea che separa la particolarità dal pagliaccesco. Mettere insieme un outfit è come creare un’opera d’arte; metti insieme pezzi diversi affinchè si fondano e funzionino come un’unica cosa“.

Ora tocca a voi esprimervi: stile, età, creatività, gli argomenti in campo sono tantissimi.

E mentre riflettete spero troviate il tempo di votarmi al contest di Grazia.it, basta, come sempre, un click sul cuoricino. Grazie, per il voto e per la pazienza :)

 

My favourite items on Navabi: Aprico Straight cut shirt sleeved shirt in Brown-Green / Red

My favourite items on Navabi: Anna Scholz Silk-Dress in Black / Brown

My favourite item on Navabi: Anna Scholz Lace jacket in Black / Orange

My outfit post Family sequins

 

  • Miria – Plus kawaii!

    credo che la moda sia un modo di esprimersi soggettivo, io personalmente spesso non mi vesto per i miei 30anni, ma indosso cose che mi piacciono e che rappresentano per come mi vedo io, non gli altri

  • rosy balzani

    eh bella domanda! Mi trovo, alla soglia del mezzo secolo, quasi quotidianamente a chiedermi se posso/devo comprarmi un capo d’abbigliamento, in virtù del suo taglio, colore o fantasia, e spesso (sigh) non compro per timore di essere presa in giro, la moda ”è”, ma anche ”dovrebbe”, o ”non dovrebbe” :D ma osare in fondo, è anche essere alla moda, quindi? Il famoso serpente che si morde la coda? :) Adoro leggerti, credo tu lo sappia, anche se ogni tanto mi paleso e ti commento più o meno scioccamente, trovo il tuo blog uno dei più belli che seguo!
    Rosy

  • BonbOnToN CuRvY

    E’ una bella domanda a cui è difficile rispondere! Sicuramente l’età conta, ma ancor più conta il “come ci si sente”! Io ho un’età in cui non mi sento nè carne e nè pesce…sto terminando il decennio dei venti e tra un anno mi affaccio nel decennio dei trenta! Infatti sono andata in crisi e ho messo da parte (perchè non ho il coraggio di buttarli) tutti i vestiti che mi hanno accompagnato dall’università fino all’anno scorso…non perchè sono fuori moda, ma semplicemente perchè non mi sento più a mio agio e cerco qualcosa che più mi rappresenti! E’ una continua ricerca e molte volte mi dico spesso che ho bisogno de I MURR!!…

  • http://twitter.com/madforfashion78 Berty Morales

    Wow, I am so happy for you and congratulations. Amazing pieces and in love with that leopard print dress. Amazing post and thank you for sharing xoxoxo :)

  • Francesca

    Ma complimenti! E soprattutto W le curvy!

    Francesca
    The Glossy Mag

  • http://www.divadellecurve.com/ divadellecurve

    complimenti intanto, poi ottime scelte, anche io adoro Anna Scholz, soprattutto per le stampe. Io devo dire che per me più che l’età conta la taglia. Io a 20 anni giravo già per mercatini, cercavo il capo unico e particolare, ricordo un dirndl lungo da sera con sfondo nero, ricami dorati e verdini e bordi in velluto viola scovato al mercato per pochi euro e con mia grande gioia taglia 48 (che allora portavo) indossato a per un capodanno con stivali stringati e un cappotto in similpelle. Già allora mi era difficile trovare vestiti, ma ora devo proprio mettermici e, ovviamente, nulla più di vintage. Il mio stile è divetato, per forza di cose, più moderno. Le mie gonne forse si sono allungate quello sì, da sopra al ginocchio ora tendono più sotto al ginocchio. Per il resto non credo il mio stile sia cambiato più di tanto.

  • Lady of Style

    Congratulations, this is great and a well deserved opportunity to present your style in the magazine.
    You show the perfect balance of age and dressing style.
    I recently put down my thoughts on that subject  here.

    Annette
    Lady of Style

  • anna

    direi che si… si cambia modo di vestirsi… perche si cresce ci si evolve a volte si è piu sicure di se… alla fatidica soglia dei 50 con 20 kg in piu di quando ne avevo trenta , penso di vestirmi meglio di allora di essere piu femmina e piu sensuale… perche la moda nn è una questione di taglia,  anche se spesso dalle taglie veniamo mortificate, ma è sicurezza interiore, stare bene con se stesse, essere finalmente al di sopra dei trend e delle mode!

    • http://myvintagecurves.it/ My Vintage Curves

      Ti quoto in pieno Anna!

  • http://www.lediablerose.com/ GIULIA

    eh si, cambia eccome. Credo ci sia un’età per tutto….
    Io trovo che ora sia perfino più “bello” vestirsi (sono sotto i 40)
    giulia
    http://www.lediablerose.com